Nexion – Nexion

0
420

Dall’Islanda (Reykjavik) arrivano i Nexion, band di recente formazione della quale fanno parte personaggi più o meno noti della scena metal underground, fra cui il live guitarist degli Svartidaudi, il batterista degli Angist e il frotman dei thrashers Blood Feud. Non dei novellini quindi e infatti l’omonimo ep in questione, loro debutto in formato digitale, è assolutamente professionale sotto il profilo compositivo ed esecutivo e mette in mostra un black/death metal oscuro, dissonante e decisamente aggressivo. Il sound dei nostri è ben strutturato e alterna con efficacia passaggi granitici a momenti più veloci e graffianti, senza trascurare qualche soffocante mid tempo rituale e dal sapore di zolfo. Un sound che potrà piacere ai die hard fans della vecchia scuola così come a quanti non disdegnano soluzioni più moderne e che, nonostante la sua indubbia varietà, fa comunque dell’assalto frontale e della distruzione sonora la sua arma migliore. Per fare dei paragoni si potrebbe parlare di una sorta di via di mezzo tra i Mayhem degli ultimi albums, i Suffocation e qualche reminescenza del più gelido e ferale black metal di provenienza norvegese. Un bel mix quindi, che i Nexion sviluppano con grande chiarezza di idee per tutta la durata di questo breve lavoro, consigliato un po’ a tutti i seguaci del metal estremo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here