Kapala – Infest Cesspool

0
538

India. La tedesca Dunkelheit Produktionen è andata a pescare lontano questa nuova band alla sua prima uscita dopo un singolo autoprodotto. La demo presenta quattro tracce (più intro e outro) di metal estremo. War metal? Death? Black? La risposta è una sorta di primitivo thrash suonato (molto) male, il tutto permeato da un certo alone black. Iniziamo col parlare del suono, della produzione. Nel metal più estremo non è raro ascoltare dischi che sono, a livello di qualità audio, pessimi. Tale scelta non è casuale ma legata a un certo modo di concepire il metal più “true”. Il punto è che la qualità intrinseca dei pezzi deve venire in qualche modo fuori, spingendo il metallaro ad ascoltare più e più volte una canzone per cercare di cogliere al meglio un riff, un passaggio, un testo apparentemente incomprensibile. Penso in tal senso al debut degli Slavia, a “Carelian Satanist Madness” dei Satanic Warmaster e a tanti altri prodotti underground ma validi. Non è questo il caso purtroppo. Siamo in presenza di una cacofonia pressoché totale che, a differenza dei gruppi sopracitati, non suscita interesse ma solo una incredibile noia. I quattro pezzi proposti sono abbastanza omogenei tra loro, negativamente, e non offrono spunti di sorta, non lasciano intravedere nulla di buono. L’inesperienza è comprensibile, ma non giustifica un prodotto di tale fattura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here