Goatkraft – Angel Slaughter

0
251

Nella mia ormai lunga e (dis)onorata carriera di recensore ho avuto modo di ascoltare decine e decine di lavori come questo “Angel Slaughter”, eppure credo che non mi stancherò facilmente di riassaporare l’energia selvaggia e barbarica che solo dischetti come questo riescono a far deflagrare grazie ad un misto di brutalità primitiva e pura attitudine underground. I Goatkraft sono norvegesi e, dopo aver pubblicato un promo nel 2017 non a caso intitolato “War Metal”, debuttano oggi con questo vinile 12” edito dalla sempre attivissima Iron Bonehead Productions, sparandoci in faccia una ventina di minuti di bestiale nuclear black/death metal sanguinolento e distruttivo. Roba old school cruda e maleducata, spogliata di ogni inutile orpello, assolutamente minimale ma meravigliosamente ribollente di rabbia e blasfemia. Ovvio ed inevitabile l’accostamento ai vari Blasphemy, Beherit, Archgoat e Black Witchery, non per nulla omaggiati dalla cover conclusiva di “Unholy Vengeance Of War”. Violenza, violenza ed ancora violenza, che però i Goatkraft riescono ad incanalare in strutture abbastanza ordinate, grazie ad una buona impostazione in fase di songwriting, evitando di scivolare nella completa cacofonia come avviene ad esempio per molti gruppi sudamericani dediti a questo genere di sonorità. Non vi è molto altro da aggiungere se non (ma è quasi superfluo sottolinearlo) che questo “Angel Slaughter” è un’uscita dedicata unicamente agli amanti del genere. Brutale.

REVIEW OVERVIEW
Voto
65 %
SHARE
Previous articleTronus Abyss – Vuoto Spazio Trionfo
Next articleAnorexia Nervosa – Redemption Process

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here