Ildra – Eðelland

0
190

Gli inglesi Ildra debuttano sotto la piccola etichetta olandese Heidens Art Records (si tratta della ristampa di un disco originariamente pubblicato nel 2011 dalla Sonnenrune Records), con un album di pagan/viking black metal, anche se in realtà ci si accorge ben presto che di black, e in generale del metal (più) estremo, non vi sono che tracce. Dopo tre demo gli inglesi registrano nove tracce completamente nuove, tracce spesso forzatamente più lunghe di quello che ci si aspetta. Se infatti il gusto per la melodia e gli inserti folk (più che altro chitarra acustica) sono molto buoni, i ritmi medio lenti e un songwriting piuttosto piatto non permettono ai nostri di essere abbastanza incisivi. Il viking è stato, come la maggior parte dei generi, super abusato e di conseguenza venir fuori con un’idea originale, con della musica che colpisca, è difficile. Gli Ildra hanno dalla loro alcuni punti di forza come l’uso della lingua (il gaelico se non erro), gli inserti acustici di ottima fattura, un sound che è underground al punto giusto senza però togliere nulla agli strumenti. Le capacità per fare qualcosa di buono ci sono tutte, forse si dovrebbe provare a diversificare maggiormente la proposta con l’inserto di qualche struttura più estrema, qualche blast beat che non guasterebbe, o comunque velocizzare qualche pezzo per dare quella spinta in più. Il giudizio è comunque positivo trattandosi in sostanza di un debutto; speriamo di poter ascoltare al più presto altra musica degli inglesi Ildra.

REVIEW OVERVIEW
Voto
65 %
SHARE
Previous articleWolfnacht – Project Ordensburg
Next articleBirkenwald – MDD

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here