Rabid – First Infection

0
823

I Rabid sono un trio lombardo formato dal singer e chitarrista Massi FD, dal bassista Tejat e dalla batterista Astrid, e quel che ci propongono è un bel demo d’altri tempi, concepito, suonato e prodotto proprio come si faceva nei cari e vecchi anni novanta, in formato cd-promo ma con una confezione ed una registrazione piuttosto professionali. E, date le premesse, la musica contenuta in questo “First Infection” non poteva che essere fedele ai canoni della tradizione più classica: black metal old style quindi, diretto, glaciale, letale e senza fronzoli, di quello che tutti noi conosciamo perfettamente ma che comunque continuiamo ad apprezzare. Le influenze nel songwriting sono ricollegabili a quei gruppi che hanno prima codificato e poi reinterpretato questo sound nel corso degli anni, ovvero Darkthrone e Gorgoroth in primis ma anche Trelldom, Urgehal e Tsjuder. I nostri, senza avere la pretesa di essere originali a tutti i costi, suonano quello che a loro evidentemente piace suonare e lo fanno con cognizione di causa e buona padronanza dei mezzi espressivi prescelti. A conti fatti risultano efficaci, pur utilizzando ingredienti ben noti, soprattutto nelle parti più aggressive e veloci nelle quali riescono a dare il meglio grazie ad un riffing tagliente come lama di rasoio e ad una sezione ritmica assassina. Black metal, puro e semplice; come si diceva una volta: prendere o lasciare.