Kratornas – Over The Fourth Part Of The Earth

0
242

Direttamente dalle Filippine i Kratornas, band attualmente formata dal solo Bruno Zamora, sono attivi dal lontano 1995 e, nel corso della loro decennale carriera, hanno rilasciato principalmente varie demo tapes e alcuni 7” distribuiti in Asia. “Over The Fourth Part Of The Earth”, primo album della band, contiene mezz’ora di black\thrash che riprende molto dai primissimi Mayhem (quelli di “Deathcrush”) e, per alcuni aspetti come i solos di chitarra, dagli Slayer o anche dai Morbid Angel. La produzione è insufficiente o, a seconda dei punti di vista, affascinante per il suo grezzume primordiale. Definitela come vi pare, fatto sta che il tutto è particolarmente impastato e tutti gli strumenti, ma soprattutto le chitarre, hanno un suono alquanto approssimativo. Il disco va avanti a blast beats e soluzioni caotiche, con qualche assolo di chitarra amelodico e velocissimo qua e là, con un piglio che fa tornare alla mente i lavori black più primitivi dei primi anni novanta. Diciamo che questo cd farà la gioia dei più nostalgici, rivelandosi dalla struttura semplice e scontata e dal sapore underground. Alla fine questo disco sull’orlo della putrefazione più avanzata potrebbe anche piacere… “Over The Fourth Part Of The Earth” è giustamente catalogabile come un B-album, se mi concedete il termine e come tale va considerato, nel bene e nel male.