È incredibile (o forse no) come la lezione di due album fondamentali come “The Somberlain” e “Storm Of The Light’s Bane” sia ancora così attuale e come moltissimi gruppi tentino, con risultati alterni, di ricreare il sound freddo ma...
Non è semplice descrivere a parole la musica proposta dai norvegesi Forgotten Woods in questo loro secondo full length, sospesa com’è in equilibrio precario tra un black metal ruvido ed essenziale dall’andamento ossessivo (direi anzi che il depressive nasce...
Pubblicato a tre anni di distanza da quel capolavoro che risponde al nome di “Vittra”, “Diabolical” è soltanto di poco inferiore al suo monumentale predecessore e rappresenta una delle più perfette sintesi di ciò che comunemente si intende quando...
Ascoltare questo split è come fare un viaggio indietro nel tempo, in quei primi anni ottanta nei quali il metal estremo (come oggi storicamente lo conosciamo) muoveva i suoi primi passi sui sentieri infuocati dell’inferno: e sapere che, nonostante...
Nati nel 2013 come costola dei Solothus, i finlandesi Sepulchral Curse giungono con questo “At The Onset Of Extinction” al secondo ep (quello d’esordio, “A Birth In Death”, risale al 2014) e mettono in mostra un’evidente crescita compositiva ed...
Giovane progetto solista proveniente dal Brasile, dietro al quale si nasconde il factotum Hades, Goat Worship esordisce sulla lunga distanza con questo “Blood And Steel” che già dall’artwork e dai titoli dei pezzi si rivela essere un aperto omaggio...
Band transalpina, che dichiara (a scanso di equivoci, considerato il nome) di non supportare alcuna corrente filosofica o politica, i Diktatur, dopo aver esordito nel 2010 con il full length “La Voie Du Sang”, tornano sul mercato discografico con...
In edizione limitata a quarantotto copie numerate a mano ed in formato tape, grazie ad una collaborazione tra Eremita Produzioni e Imperialismo Pagano Produzioni, esce questo split che vede coinvolti due progetti raw black metal nostrani tra i più...
Saporito split (originariamente edito in versione tape dalla Hammerbund ed ora ristampato in formato cd dalla Obscure Abhorrence Productions), che farà la gioia dei maniaci del raw black metal più putrido e ortodosso e che vede coinvolte due realtà...