Seconda prova sulla lunga distanza per questa band australiana, nelle cui fila militano membri di alcune tra le migliori realtà underground di quel paese, ovvero Baal Galdrial e Drowning The Light. “Cursed” è il classico esempio di come si...
Capolavoro. E’ semplicemente questa la parola che mi viene in mente ascoltando quest’album. Ciò che mi accingo a recensire è, a mio modesto parere, una delle più interessanti ristampe degli ultimi tempi. “Suicidal Emotions” risale infatti al 2000, ma...
Cosa dire ancora sui Bathory che già non sia stato detto? Che senza di loro la maggior parte del metal estremo come oggi lo conosciamo non sarebbe neppure esistita? Che la creatura di Quorthon è stata in grado di...
I Mutiilation appartengono alla frangia più estrema ed intransigente del movimento black transalpino, quelle Lègions noires di cui fanno parte anche gruppi come Merrimack e Vlad Tepes, e con questo disco, originariamente uscito nel 1994 e qui ristampato da...
“INRI” è il classico esempio di album praticamente ignorato, se non addirittura snobbato da critica e pubblico al momento della sua uscita, che nel corso degli anni ha saputo costruire e rafforzare sempre più il proprio alone misterioso di...
Primo full length (dalla dubbia data di realizzazione), ad aprire magnificamente la carriera di Nargaroth. “Herbstleyd” è un un disco dalla bellezza ineguagliabile, un lavoro assolutamente unico che non ammette termini di paragone, partorito con la genialità di una...
I Trelldom, grazie ad una paio di dischi ben strutturati, si sono meritati un posto in primo piano per quanto riguarda le prime uscite black metal. In particolare questo loro primo full-length "Til Evighet..." merita attenzione, in quanto capace...
Da una terra non molto prolifica in campo black metal quale il Giappone, giunge la creatura Endless Dismal Moan, che, sotto l'ala protettrice della Blackmetal.com Records, approda con questo “Lord Of Nightmare” al traguardo del secondo full length. Il...
Centinaia, migliaia. Sono le mosche che sciamano attorno alle ferite del cadavere. È così che si apre il secondo full length del quartetto d’oltralpe che ci propone un album di puro black metal, francese, ma pur sempre black metal...
Esordio assoluto per questo combo svedese dall’anomalo ma geniale moniker, che partorisce il full length in questione sotto la firma della GoatowaRex, etichetta che accoglie sotto le sue ali un numero sempre più elevato di proposte alquanto atipiche e...