Isarnheimr – Isarnheimr

0
887

Duo norvegese formatosi nel 2000 e giunto al debutto sotto l’ala protettrice della prolifica Goatowarex, questi Isarnheimr propongono un black metal piuttosto classico, marcio ma mai eccessivamente brutale, debitore soprattutto agli onnipresenti Darkthrone oltre che ai primi Gorgoroth, ma infarcito dall’uso di vocals piuttosto particolari, molto acute e stralunate. Ed è proprio l’utilizzo di queste linee vocali abbastanza fuori dagli schemi a risultare uno degli aspetti maggiormente riusciti di quest’album, soprattutto se teniamo conto del fattore originalità, anche se l’assoluta esasperazione delle stesse potrebbe non trovare accoglimento da parte di coloro che non sono molto avvezzi alle sonorità più estreme. La musica invece, pur rimanendo come già detto saldamente ancorata agli stili più canonici del black metal dei primi anni ’90, riesce comunque a mantenere accesa l’attenzione, come ad esempio nella malinconica “Livlost”, dove il sound sfiora i lidi del depressive, o nelle più sostenute e dirette “Hat Og Sorg”, posta come opener, o “Solefall”, senza ombra di dubbio il brano che maggiormente mi ha entusiasmato. Anche la produzione si dimostra essere tradizionalista al 100% risultando sporca ma nel contempo pregna di glaciale atmosfera, senza però mai sfociare in un incomprensibile ronzio senza capo né coda. Certamente l’album non manca di pecche, come possono essere la ripetitività in alcuni frangenti e la presenza di passaggi non proprio azzeccati, ma nel contesto non vi è nulla che possa far precipitare questi Isarnheimr nel baratro dell’anonimato. Per concludere, un album che sicuramente accontenterà i nostalgici del black metal più crudo e selvaggio, mentre gli altri possono tranquillamente rivolgere lo sguardo altrove.

REVIEW OVERVIEW
Voto
65 %
Previous articleOld Wainds – Scalding Coldness
Next articleEzgaroth – D.C.L.X.V.I: The Order
TRACKLIST <br> 1. Hat Og Sorg; 2. Eldkveikja; 3. Livlost; 4. Svartahaf; 5. I Evighet; 6. Kaosets Ytterste Grense; 7. Solefall; 8. Utferd <br> DURATA: 32 min. <br> ETICHETTA: Goatowarex <br> ANNO: 2006isarnheimr-isarnheimr