Imperial – Chaos

0
742

Storico gruppo dell’underground thrash/black transalpino, gli Imperial – duo formato da Skrow e Qojau ed attivo dal lontano 1992 – tornano alla carica dopo un lungo periodo di silenzio con questo “Chaos”, loro terza fatica sulla lunga distanza, che vede la luce per la Triumph Ov Death in edizione cd limitata a cinquecento copie. Chi conosce questi due pazzi francesi sa perfettamente che non deve aspettarsi virate stilistiche o arditi esperimenti: ed infatti in questa mezz’ora abbondante di musica i nostri badano al sodo, assestando alcuni decisi calci nel culo a suon di violenza old school e sventolando alto il vessillo dell’ignoranza (ma con una certa dose di grassa ironia, che certamente non guasta), con buona pace di quanti vanno alla ricerca di novità e sperimentazione. Al netto di tutti i limiti, ampiamente prevedibili, di una release di questo tipo – immobilismo compositivo; canzoni ripetitive e scolastiche; nessuna cura formale – il disco tutto sommato scorre e funziona, soprattutto se lo ascoltate con una discreta quantità di alcol in corpo. Gli Imperial non fanno nulla per nascondere le proprie influenze ed anzi omaggiano apertamente i loro numi tutelari: primi Sodom, Kreator e Destruction ma anche Gehennah, Aura Noir ed Impaled Nazarene. Bastardi e grezzi quanto basta, i nostri costruiscono pezzi veloci e ficcanti e poco importa se qualcuno li accuserà di essere rimasti inchiodati agli anni ottanta perché questa è la loro attitudine e questo è ciò che vogliono suonare. Quindi, se amate questo genere di sonorità, rispolverate le cartucciere ed alzate le corna: gli Imperial soddisferanno la vostra brama di sangue… a patto di non nutrire eccessive aspettative.

REVIEW OVERVIEW
Voto
65 %
Previous articleBelenos – Chants De Bataille
Next articleDesaster – 666: Satan’s Soldiers Syndicate
TRACKLIST <br> 1. Trash Thrash; 2. Cyberanus; 3. Tu Vas Crever; 4. Nibiru; 5. La Canine; 6. J’Ai Mangé Ta Mère; 7. DarKnight; 8. Noir; 9. Carnivores; 10. Hellfire; 11. En Glaire; 12. Alienatom <br> DURATA: 34 min. <br> ETICHETTA: Triumph Ov Death <br> ANNO: 2014imperial-chaos