Infamous / Rovina – Split

0
761

In edizione limitata a quarantotto copie numerate a mano ed in formato tape, grazie ad una collaborazione tra Eremita Produzioni e Imperialismo Pagano Produzioni, esce questo split che vede coinvolti due progetti raw black metal nostrani tra i più immuni a ogni genere di contaminazione e legati alle radici di un sound per alcuni datato ma sicuramente ancora in grado di coinvolgere emotivamente l’ascoltatore che volentieri si lasci condurre su sentieri già battuti. Le immagini dell’artwork, che raffigura soldati immersi in montani paesaggi innevati, e la bellicosa citazione dannunziana (“La guerra, una grande guerra nazionale è l’ultima speranza che ci resta, è solo attraverso la guerra che i popoli imbastarditi si arrestano nel loro declino, poiché essa dona infallibilmente o la gloria o la morte”) lasciano facilmente intendere il concept alla base del lavoro. Concept che musicalmente viene declinato in modi diversi: da Infamous attraverso un black melodico di stampo chiaramente finlandese, com’è nello stile della one man band sarda che ormai ci ha abituato a questo genere di sonorità, da Rovina attraverso un sound più ruvido e più vicino a Gorgoroth e Darkthrone; tra l’altro il gruppo calabrese mette in mostra un (finora) abbastanza inedito lato ns/rac, che musicalmente si traduce in sprazzi più snelli e punkeggianti. La registrazione assolutamente artigianale e zanzarosa per entrambi i gruppi completa il quadro di una release non troppo significativa ma che piacerà soprattutto ai collezionisti più incalliti.