Moravská Zima – Pod Praporem Vítezství

0
587

I Moravská Zima sono una band proveniente dalla Repubblica Ceca ed attiva dal 2005, riconducibile al filone black metal più guerrafondaio ed intransigente. I nostri uniscono a tematiche di stampo patriottico e guerresco un sound piuttosto tradizionale e devoto alla scuola esteuropea, con alcuni rimandi al war black metal di bands come Marduk del periodo mediano ed Endstille. Dopo una breve intro con la classica e ormai abusata riproduzione di rumori di mortaio e mitragliatrice, parte la title track, song molto tirata, che rappresenta forse l’episodio meno riuscito del lotto. Il livello qualitativo infatti si solleva notevolmente con le successive “Matko Moravo” e “Na Krídlech Apokalypsy”, due pezzi più lunghi ed articolati dove a passaggi furiosi e carichi di odio, nei quali il riffing non è troppo lontano da quello dei connazionali Sekhmet, se ne affiancano altri colmi di un’atmosfera oscura e macabra, che ricorda l’alone mistico di gruppi come Inferno e Silva Nigra. Non manca neppure qualche sprazzo maggiormente thrash oriented che conferisce groove e velocità a brani già di per sé completi ed affascinanti. Buona la prova vocale del singer Nargothron, maligno quanto basta, e buona anche la cover dei francesi Ad Hominem posta in conclusione a ribadire un certo piglio estremista della band. La prova dei Moravská Zima è da considerare decisamente positiva sotto ogni punto di vista, compresa la produzione e l’artwork. Un’altra band proveniente dall’Europa orientale che mantiene intatto l’autentico spirito dell’underground.