Voqkrre – Palans In Pestilens

0
541

I Voqkrre sono un gruppo francese che si affaccia sulle scene con questo album dal sapore antico, che sembra uscito direttamente dalla prima metà degli anni novanta per attitudine, suoni e modalità di registrazione. Lo stile dei nostri é infatti riconducibile ad un true black metal semplice e diretto, dalle sonorità gracchianti e marcescenti, che fa del grezzume e dell’approccio senza compromessi i suoi indiscussi punti di forza. Il riffing é gelido e lunare ed alterna passaggi feroci al fulmicotone con momenti più cadenzati, nei quali sono arpeggi malinconici pregni di un macabro senso della melodia a prevalere. Sia che il gruppo spinga sull’accelleratore, come nell’opener “Necrose Du Cristal”, sia che si lasci andare a cantilenanti litanie notturne (é il caso dell’ottima “Macabre Cordace”, song colma di pathos malefico), da ogni nota trasuda un quid di sporco e malato che trasmette un feeling incredibilmente mortifero e rappresenta il vero punto di forza di questa release. Per quanto riguarda il songwriting il paragone più immediato é quello con Belketre, Vlad Tepes e soprattutto primi Mutiilation: all’ascolto di alcuni riff contenuti in quest’album é infatti quasi impossibile non pensare al capolavoro “Vampires Of Black Imperial Blood”. Più in generale il modo di concepire e suonare il black metal che era stato fatto proprio dalle Legiones Noires rivive nei Voqkrre che sembrano essere una sorta di emanazione tardiva di quel movimento. Personalmente ho percepito anche qualche lieve eco di matrice esteuropea: a tratti il fantasma dei Veles aleggia sulle composizioni, ma si tratta più di suggestioni che di una vera e propria influenza. Da sottolineare la prova vocale del singer Dunkel che si eprime in un cantato veramente efficace, sofferto, lacerante e pieno di riverberi. “Palans in Pestilens” é un disco che soddisferà i fanatici del purismo black nella sua forma più incontaminata, ma che non potrà lasciare indifferente nessuna tipologia di ascoltatore per la morbosità rituale che riesce a trasmettere.

REVIEW OVERVIEW
Voto
70 %
Previous articleMortuary Drape – Tolling 13 Knell
Next articleInvocation – The Mastery Of The Unseen
TRACKLIST <br> 1. Necrose Du Cristal; 2. Monotone Funebre Orchestra; 3. Macabre Cordace; 4. Occidone Occidere (La Flamme De L'Oubli...); 5. Taphophilia; 6. Requiem De La Débauche; 7. De La Pourriture Noble... <br> DURATA: 36 min. <br> ETICHETTA: Unlight Productions <br> ANNO: 2009voqkrre-palans-in-pestilens