Menegroth – Gazourmah

0
621

I Menegroth sono un trio elvetico dal moniker tolkeniano che propone un black metal elementare e d’impatto, che risulta riuscito e coinvolgente soltanto a tratti. I nostri sono attivi dal 2001 e giungono con questo “Gazourmah” alla loro terza fatica sulla lunga distanza; si presume pertanto che la band abbia ormai raggiunto la sua dimensione e definito le proprie coordinate stilistiche. Musicalmente siamo di fronte a quello che si può descrivere come un lavoro di black metal classico, caratterizzato da un riffing secco e nervoso, che sconfina a tratti nel thrash, e da strutture compositive molto semplici. Il che non é necessariamente un male fintanto che l’ispirazione si mantiene su livelli accettabili come avviene in pezzi come “Sternenflieger Sturmtruppen” e “Kritik An Der Reinen Vernunft”, due canzoni dirette e facilmente memorizzabili. In altri casi invece si scade nella prevedibilità, anche se i nostri cercano di variare costantemente la loro proposta, ora attingendo agli stilemi del pagan black di stampo esteuropeo, ora inglobando influenze rac/oi! mai troppo marcate ma comunque ben percepibili. Il feeling epico di fondo é apprezzabile ed esaltato dalla conclusiva cover dei Blood Axis, significativa anche dell’attitudine ideologica della band, che si riverbera nei testi, ispirati dall’occultismo nazionalsocialista, da suggestioni indoeuropee e dal futurismo italiano (bello l’omaggio a F.T. Marinetti di “Zang Tumb Tumb”). Completa il quadro una produzione scarna ed essenziale che si sposa bene con il contenuto lirico e musicale dell’album. Un discreto lavoro underground, che piacerà soprattutto agli estimatori delle sonorità sopra descritte, ma a cui anche tutti gli altri possono tranquillamente dare un ascolto.

REVIEW OVERVIEW
Voto
65 %
Previous articleZorn – Schwarz Metall
Next articleMorbid Pest
TRACKLIST <br> 1. Pro Flieger Zwei Bomben Mehr; 2. Sternenflieger Sturmtruppen; 3. Aqua Vitae; 4. Sakralmaschine; 5. Mithras Initiation; 6. Gazourmah - Der Stählerne Held; 7. Kritik An Der Reinen Vernunft; 8. Zang Tumb Tumb; 9. Storm Of Steel <br> DURATA: 44 min. <br> ETICHETTA: Darker Than Black <br> ANNO: 2009menegroth-gazourmah