Black Blood – Cryptic Rituals

0
1201

Quattro pezzi di black metal marcio, grezzo, morboso e putrido racchiusi tra un’intro e un’outro classicamente ambient. Una registrazione talmente rozza ed artigianale che al confronto un demo suonato in cantina sembrerebbe prodotto alla perfezione. Suoni inascoltabili, strumenti che a fatica si distinguono l’uno dall’altro, batteria in sottofondo e a tratti non pervenuta, voce diabolica che rantola e bisbiglia orribilmente le sue odiose invettive contro il genere umano anelando alla distruzione totale dello stesso. Una malvagità gracchiante e funesta, quasi corporea, così terrificante da far accaponare la pelle, che trasuda letteralmente da ogni singola nota. Attitudine e Devozione! Questo é il black metal nella sua forma più primitiva, caotica, oscura e reale. Questo é il full length di debutto dei finlandesi Black Blood, band nella quale militano anche alcuni membri dei Kadotus, un album che non ammette valutazione alcuna ed in relazione al quale il voto che leggete più sopra é puramente simbolico. L’unico accostamento possibile é con i primi demo dei Darkthrone o dei Satanic Warmaster o con i lavori delle bands appartenenti a quella che fu la gloriosa Black Legion francese. Nessuna speranza, nessuna luce, nessun domani, nessun compromesso, nulla di umano in questa “musica”: soltanto il gorgogliante abisso del buio eterno che striscia e s’insinua come una malattia mortale nelle anime dannate facendole bruciare dall’interno nell’ardore blasfemo della nera fiamma. Only for the true worshippers of the black cult!!!

REVIEW OVERVIEW
Voto
60 %
Previous articleSimulacro – Echi Dall’Abisso
Next articleDeathkin – Kohti Kotiani Kaaosta
black-blood-cryptic-ritualsTRACKLIST <br> 1. Follow The Darkest Call; 2. Rise Of A Cursed Soul; 3. Awakening Of The Black Holocaust; 4. Cryptic Rituals; 5. Black Sorcery Of Desecration And Death; 6. Tormenting Dreams <br> DURATA: 33 min. <br> ETICHETTA: Werewolf Records <br> ANNO: 2004