Inarborat – Inarborat

0
1235

Debutto sulla lunga distanza, sotto l’ala protettrice della sempre attenta ed attiva Ván, per gli Inarborat, combo tedesco capitanato da Alboin, già noto per la sua militanza in gruppi di sicuro valore nel panorama teutonico come Funeral Procession e Geist. Il moniker della band deriva dall’omonima canzone presente nell’album “Om” dei Negura Bunget. Se però l’intenzione degli Inarborat era quella di ispirare il proprio sound a quello del gruppo rumeno, non si può certo dire che i nostri abbiano raggiunto lo scopo. Questo disco infatti è legato a doppio filo alla scuola norvegese dei primi anni novanta, riproducendo nel bene e nel male tutti i clichés musicali di quel periodo ed alternando episodi convincenti a qualche caduta di tono. Il riffing è gelido e serrato ma non rifugge partiture melodiche che possono ricordare ora i Darkthrone di “Panzerfaust” ora alcune bands connazionali come Barastir, Aske o Wolfsschrei. In effetti in questo disco ogni nota sa di già sentito, ma gli Inarborat si dimostrano abbastanza scaltri da diversificare i loro pezzi quel tanto che basta per mantenere desta l’attenzione dell’ascoltatore, alternando con sapienza sfuriate al fulmicotone con passaggi più cadenzati, pregni di malinconia e grigiore. L’originalità a tutti i costi non rientra certo fra i miei parametri valutativi, ma certamente vi rientra la capacità di rielaborare e riproporre in maniera personale i canoni espressivi del genere prescelto, capacità di cui i nostri danno prova soltanto a sprazzi. Se un lavoro del genere fosse uscito nel 1993 probabilmente oggi sarebbe considerato di culto; purtroppo gli Inarborat sono fuori tempo massimo, benché autori di un album comunque dignitoso e con qualche buon spunto compositivo.

REVIEW OVERVIEW
Voto
65 %
Previous articleHarakiri For The Sky – Aokigahara
Next articleCeltic Frost – Monotheist
TRACKLIST <br> 1. Intro; 2. Aus Staub Und Trümmern; 3 Moorlichter; 4. The Brook Lies Silent; 5. Chöre In Der Leere; 6. Schwingenbruch; 7. That Dwells Within (The Mountain); 8. Wisdom Sans Words <br> DURATA: 49 min. <br> ETICHETTA: Ván <br> ANNO: 2008 inarborat-inarborat