Samael – Solar Soul

0
1100

E’ davvero bello il nuovo disco dei Samael, band che non pare sentire minimamente il peso di una carriera ventennale. “Solar Soul”, primo full con materiale inedito rilasciato per Nuclear Blast, è una miscela più o meno dark di metal ed industrial che riesce a catturare l’ascoltatore grazie alla freschezza compositiva dei brani, tutti molto particolari e diversi tra loro. Oltre alla struttura dei pezzi fortemente enfatizzata da chitarre e basso, strumenti dotati di un suono roccioso e moderno, spicca l’ottimo lavoro delle tastiere, un elemento che in alcune composizioni appare determinante. A volte solari, altre più orientati verso soluzioni pesanti ed oscure, gli episodi contenuti in “Solar Soul” sono a dir poco polivalenti. Un plauso va fatto alla produzione di questo disco, “Solar Soul” infatti possiede un suono perfetto, capace di valorizzare un lavoro che nella sua immediatezza non trascura i particolari. I sempre nuovi Samael si ascoltano senza troppa fatica, nonostante la proposta ricca di sfumature, anche grazie alla durata limitata dei singoli brani e alla presenza di ritornelli facilmente assimilabili. Rispetto a “Reign Of Light” la nuova uscita è più dark e meno melodica e torna in parte al discorso intrapreso con “Eternal”, rivisitato attraverso un’ottica al passo coi tempi. Dopo qualche ascolto il disco inizia a suonare familiare e si lascia apprezzare per il suo mood accattivante e graffiante. Dal sicuro impatto la title track nonché opener, con il suo geniale ritornello. Molto bella anche “Ave!”, che forse è l’episodio più macabro e inquietante dell’intero lotto. Comunque non ci sono veri punti deboli in un’opera vivace che punta con decisione al futuro, in questa occasione davvero cupo ma, allo stesso tempo, affascinante come non mai!

REVIEW OVERVIEW
Voto
80 %
Previous articleMorbid Pest – Reditus Culto Janus
Next articleSabbatical Rites – The Destruction
TRACKLIST <br> 1. Solar Soul; 2. Promised Land; 3. Slavocracy; 4. Western Ground; 5. On The Rise; 6. Alliance; 7. Suspended Time; 8. Valkyries' New Ride; 9. Ave!; 10. Quasar Waves; 11. Architect (Bonus Track); 12. Olympus <br> DURATA: 47 min. <br> ETICHETTA: Nuclear Blast <br> ANNO: 2007samael-solar-soul