Nervengas – Alpha Germania

0
818

Dal folto sottobosco underground tedesco spuntano i Nervengas, qui al loro esordio sulla lunga distanza sotto l’egida della connazionale Christhunt Productions, label da sempre attenta e puntuale nel sostenere le bands emergenti del proprio paese, per la verità non proprio tutte meritevoli di promozione. Non è il caso di questo duo che si guadagna invece una piena sufficienza grazie ad un disco di bellicoso e violentissimo war black metal, sulla scia dei Marduk di metà carriera, degli Endstille, dei nostrani Sturmkaiser e di altri acts appartenenti a questo filone. Nulla di originale, ma il gruppo suona con buona convinzione e riesce ad esprimere una rabbia iconoclasta ed un odio incontrollato davvero notevoli. Nonostante sia penalizzato da una registrazione non sempre all’altezza, specie per quanto riguarda il volume delle chitarre, questo “Alpha Germania” è una discreta fucilata che non deluderà di certo gli amanti delle sonorità in questione grazie a pezzi veloci e taglienti come lame di rasoio, su tutte la title track o “The Eye of the Storm”. La band dimostra di saperci fare anche nei passaggi più cadenzati e marziali, diversificando la propria proposta quel tanto che basta per evitare di cadere nella ripetitività tipica del genere, eventualità comunque scongiurata dalla breve durata del lavoro. Per essere un debutto ci possiamo accontentare.