Ildjarn – Forest Poetry

0
1419

Secondo album per la creatura Ildjarn, quello che forse più ancora dell’omonimo debutto e del successivo “Strength And Anger” rappresenta al meglio il lato iconoclasta e raw del progetto di Vidar Vaaer. Ventidue pezzi della durata media di uno-due minuti ciascuno, ventidue schegge impazzite di ghiaccio che vorticano nel vento del Nord, ventidue coltellate dirette al cervello dell’ascoltatore. Ildjarn ha un sound così estremo e senza compromessi che o lo si ama alla follia o lo si odia senza mezzi termini. Personalmente ho sempre reputato questo disco, insieme ai due citati in precedenza, come la massima espressione dell’aspetto primitivo, selvaggio e bestiale di un black metal che riesce comunque a conservare tutta la magia ed il misticismo delle terre nelle quali è stato concepito. La poesia della foresta è musicata con pochi mezzi ed in modo assolutamente essenziale e genuino: riff semplicissimi e graffianti, a metà strada tra punk e Bathory; batteria dal classico suono “pentolaccia” costantemente su up tempos molto tirati; un basso martoriato e profondo, suonato alla Lemmy, come se fosse una chitarra ritmica; una registrazione grezza e acuta; una voce demoniaca e filtrata che vomita in continuazione incubi e visioni notturne. Il freddo puro ed incontaminato del cielo invernale, l’infinita oscurità dei boschi innevati, la lontananza intangibile delle stelle che si fanno rumore rozzo, blasfemo e colmo di rabbia. Prendere o lasciare.

REVIEW OVERVIEW
Voto
85 %
Previous articleArkhon Infaustus + Demonomancy @ Tiki Taka Village (Francavilla al Mare)
Next articleVoid Meditation Cult – Sulphurous Prayers
ildjarn-forest-poetryTRACKLIST <br> 1. Whispering Breeze; 2. Blackened Might; 3. Clashing Of Swords; 4. No Gleaming Light; 5. Blazing Eye; 6. Sinking Deep; 7. Chill Of The Night (Returning); 8. The Blade Flares In Red Light; 9. Deepening In Grey; 10. Midnight Interval; 11. Descending; 12. Away With The Dawn; 13. Before My Eyes Forever; 14. Reflecting Mountains; 15. Brother Of The Forest; 16. Dead Years; 17. Dark December; 18. Cold And Waste; 19. Visions Of The Earth (2nd Returning); 20. Risen Seeds Of Time; 21. Winter Embrace; 22. No Place Nowhere <br> DURATA: 52 min. <br> ETICHETTA: Norse League Productions <br> ANNO: 1996