Apathia – Through Depression And Ruins

0
1615

Apathia è un neonato progetto romano che si autodefinisce come negative black metal. In effetti “Through Depression And Ruins” esibisce un depressive black\doom dalle tinte oscure. La struttura minimale dei pezzi caratterizza la musica dei nostri, che sfruttano passaggi davvero semplici, votando l’intera proposta al messaggio intimistico e negativo trasmesso. A livello musicale si nota ancora un piglio molto acerbo, che dovrà essere raffinato col tempo, arricchendo magari le sfumature delle chitarre, ancora dall’andamento troppo lineare. Come detto, i pezzi si sviluppano lentamente, supportati da una sessione ritmica che alterna rullante e cassa – molto anni ottanta – in un andamento quasi doom, che a volte raddoppia di velocità per dare dinamicità ai brani e che comunque rimane molto spoglio. Ascoltando i venti minuti che compongono il demo, confezionato in edizione professionale, effettivamente si cade in una specie di trance apatica, causata da una assuefazione melanconica. Gli Apathia si presentano con chiarezza, grazie a questo loro debutto, e mostrano, a conti fatti, una forma convincente ma anche sentita e risentita, per interpretare il depressive. Starà a loro, a questo punto, alimentare la fiamma con idee originali, che li possano in futuro contraddistinguere dai tanti fiori del male di questo sottogenere. Il tempo, dunque, sarà il miglior giudice anche in questo caso… nel frattempo possiamo cullarci in queste rovine di depressione, con una musica a molti dal sapore conosciuto.