Lorn – Towards The Abyss Of Disease

0
1670

Grande debutto sulla nostrana Eerie Art Records per i trentini Lorn, già autori due anni fa dell’ottimo full lenght autoprodotto “The Path To The Black Infinity”. Rispetto a quel lavoro il primo evidente miglioramento riguarda senz’altro la produzione, fredda ed oscura ma assolutamente professionale, curata da Carmelo Gioacchino nei Nologo Studios. Il sound rimane ancorato agli stilemi del più classico cold black metal di matrice darkthroniana, senza risultare tuttavia mai privo di spessore grazie all’innata capacità dei nostri di dare corpo e vita attraverso la loro musica a sensazioni cupe e sinistre e a creare con maestria atmosfere gelide e notturne. L’opener e title track varrebbe già da sola il prezzo dell’acquisto con i suoi riff taglienti che evocano paesaggi innevati immersi nel buio mesto dell’inverno più profondo, pallidamente rischiarati dalla luce tetra della luna. Gli altri pezzi si assestano tutti sui medesimi eccellenti livelli e sono altrettante sferzate di vento ghiacciato, si abbattono sull’ascoltatore come la tempesta che scuote violentemente gli alberi del bosco, coi loro cambi di tempo sapientemente equilibrati ed un drumming che sottolinea alla perfezione i mutamenti d’umore all’interno delle singole songs. Dopo la parentesi strumentale dal sapore depressivo di “Hypnotic Snowfall”, si giunge alla conclusiva “Raetia”, episodio forse un pò a sé stante rispetto al resto dell’album, ma altrettanto efficace, caratterizzata da vocals di stampo chiaramente burzumiano. I Lorn sono l’ennesima prova di come si possa suonare black metal old school ripercorrendo fedelmente i sentieri tracciati anni fa dai padri fondatori del genere senza per questo essere carenti di personalità e di come, anche in un panorama underground abbastanza depresso come quello nostrano, ci sia qualche gruppo di valore che tenta di dare forma ad un sound che possa essere considerato identificativo della scena italica, senza dover necessariamente essere accostato a questa o quella scena estera.

REVIEW OVERVIEW
Voto
75 %
Previous articleNasheim – Evighet / Undergang
Next articleAbsu – The Third Storm Of Cythraul
lorn-towards-the-abyss-of-diseaseTRACKLIST <br> 1. Towards The Abyss Of Disease; 2. Watching The Landscapes Of Silent Nothing; 3. Trolls Hordes Axes; 4. Through Artery Of Ice; 5. Hypnotic Snowfall; 6. Raetia <br> DURATA: 39 min. <br> ETICHETTA: Eerie Art Records <br> ANNO: 2006