Lux Divina – From The Tomb To Nature’s Blood

0
502

Giungono al loro primo full length gli iberici Lux Divina, dopo più di dieci anni di gavetta. Il loro pagan black metal è immediato e d’impatto, contraddistinto dall’alternanza tra screaming (buono) e clean vocals (a volte poco convincenti). I gruppi di riferimento, a primo impatto, possono essere gli Enslaved ma anche i teutonici Trimonium, per chi li conoscesse; o, al limite, anche i nostrani Fearbringer. Ci sono molte sfaccettature nella musica dei Lux Divina. La band spagnola alterna momenti indubbiamente riusciti, quelli più semplici e lineari, a variazioni non sempre eccellenti, che spesso sfociano nell’acustico. Comunque si cerca di cambiare tono stilistico spesso e volentieri, e i brani si caratterizzano sia per l’andamento tirato e classicamente black, sia per un piglio articolato ed emotivo, che però musicalmente ancora non è dotato di un arrangiamento all’altezza della situazione. Meglio, come dicevo, la parti canoniche, anche per merito del sound freddo e nitido al punto giusto. Un plauso anche per l’artwork, particolarmente raffinato e curato. L’evoluzione del disco si muove sui medesimi binari delle prime note, senza stravolgersi, e senza regalare attimi memorabili. Sicuramente, per questo, l’album va consigliato esclusivamente agli estimatori di questo genere, il pagan, attirati magari dal fattore che contraddistingue i Lux Divina, ovvero il continuo scontro dicotomico tra quiete e caos. “From The Tomb To Nature’s Blood” è freddo, a tratti epico, e malinconico per certi versi. L’idea è ottima, però la messa in pratica non va oltre la sufficienza piena. Ci sono ancora alcuni spigoli da smussare, per raggiungere un livello superiore alla media.

REVIEW OVERVIEW
Voto
60 %
Previous articleKratornas – Over The Fourth Part Of The Earth
Next articleStíny Plamenù – Odpadní Galerie
TRACKLIST <br> 1. Forgotten Divinity (Deletrix) Part I ; 2. Bloody Herbs of Revenge; 3. Praised Hymn to the Horned God; 4. The Mother Nature's Tomb; 5. Serpent's Philosophy; 6. The Oracle of the Funeral Trees; 7. On Nature My Existence Disappear; 8. Black Goddess' Mountains; 9. To Darkened Catacombs; 10. Naturalistic Cults; 11. Forgotten Divinity (Creatrix) Part II <br> DURATA: 42 min. <br> ETICHETTA: Ars Magna Recordings <br> ANNO: 2009lux-divina-from-the-tomb-to-natures-blood