NRVK – Ascension To Apotheosis

0
1120

A dispetto del nome, stilizzazione di Narvik, città del nord della Norvegia, i NRVK sono un power-trio di stanza a Friburgo, che con questo nuovo “Ascension To Apotheosis” propongono la loro personale visione di black metal, contaminato dalle spore della contemporaneità, elusivamente chiamata “post”. Ciò che più identifica la proposta degli NRVK è il sound ruvido e massiccio, ben distante dalle glaciali rasoiate del black tradizionale, ma ben più plasmabile e adattabile a differenti necessità espressive. Il disco infatti è un concentrato di riff cupi e scabri, che condensano atmosfere livide e allucinanti, su cui si staglia la voce stentorea e a tratti quasi recitativa di Reedemer, sempre in bilico fra scream e growl. Il risultato è una manciata di canzoni compatte e monolitiche (cfr. “Wounds Of Aspiration”, “The Shore”), vicine, per certi versi, a quanto recentemente prodotto da Absenta o Cold Cell, realtà a cui i NRVK sono certamente avvicinabili, se non altro per il comune intento di superare i canoni tradizionali del black. Al netto di ogni possibile discriminazione di genere, è un dato incontrovertibile questa ormai diffusa abitudine alla commistione fra atmosfere e attitudine a vario titolo black e controparti sonore sempre più aperte e contaminate, non più limitate a pochi, stereotipati crossover, come potevano essere, negli anni passati, il black industriale, oppure sinfonico, quanto piuttosto a libere reinterpretazioni di ciò che si ritiene più utile al proprio intento espressivo. Forse il merito di questo cambiamento endogeno è in parte ascrivibile all’operato dei Deathspell Omega, band che ha contribuito a sdoganare con grande successo un sound intrinsecamente trasversale e non allineato. Ciò detto quanto qui prodotto dai NRVK rimane un ottimo esempio di black maturo e intelligente, consigliato dunque a chi gravita attorno alla nera fiamma, senza avvicinarsi tanto da farsi bruciare.

REVIEW OVERVIEW
Voto
70 %
Previous articleEinherjer – Av Oss, For Oss
Next articleFen – Carrion Skies
TRACKLIST <br> 1. Invokation II; 2. Wounds Of Aspiration; 3. Geist Zu Scherben; 4. Psychotic Redeemer; 5. Fecundity Of Death; 6. Berstende Säulen; 7. The Shore; 8. BarrenSemen <br> DURATA: 41 min. <br> ETICHETTA: Folter Records <br> ANNO: 2016nrvk-ascension-to-apotheosis