Nocrul – Khorne

0
934

Band proveniente dall’Ungheria, i Nocrul sono un duo formato da Noctis e Khrul (dalla crasi dei loro pseudonimi deriva il nome del progetto), personaggi già attivi nella scena underground del loro paese (tra l’altro in Ater Tenebrae e Witchcraft). Con alle spalle due ep (“The Four Riders Of Apocalypse” e “Darkness Of Mankind”, pubblicati rispettivamente nel 2013 e nel 2015), i Nocrul approdano all’esordio sulla lunga distanza con questo “Khorne”, album di brutale e selvaggio black metal, non privo però di un certo piglio melodico, edito in formato tape dalla Neverheard Distro. L’atmosfera guerresca regna sovrana ed incornicia un concept basato sul mondo immaginario di Warhammer 40K, avventuroso wargame tridimensionale di ambientazione fantascientifica e futuristica: e sarà anche per questa dimensione ludico-fantasy che i Nocrul richiamano da vicino (specie nelle parti più tirate e fatte le debite proporzioni) i primi Immortal, quelli dell’accoppiata micidiale “Pure Holocaust” / “Battle In The North”. I nostri hanno dalla loro l’esperienza che consente di combinare in modo accettabile ed a tratti coinvolgente le parti più raw con i rari momenti più atmosferici, senza far mancare qualche passaggio dal sapore più epico (ed in quest’ottica ha senso anche la cover conclusiva dei Summoning). Nulla di più e nulla di meno: un onesto dischetto di black metal che si ascolta con piacere ma che, purtroppo, si rischia di dimenticare in fretta.